La bellezza della palla a due

Pubblicato: 01/29/2012 in FIBA, NBA
Tag:, , , , ,

Guardando Nuggets contro Knicks in diretta nel cuore della notte, il torpore notturno e la noia dovuta all’annacquata tensione di una partita di regular season mi sono stati spazzati spazzati via dalla riscoperta magia di una palla a due.

La legge truffa del possesso alternato vigente sui campi d’Europa confina la palla a due nell’anonima alzata di inizio partita e ci priva del piacere di gustare la bellezza primigenia di questo gesto quando il gioco si fa duro.  Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare ed i cestisti iniziano a buttarsi, avvinghiarsi, rotolare e strappare. Lo spirito del gioco prevede che chi e’ disposto a sbattersi venga premiato dal campo: quanti giocatori compensano una minore dote naturale di genio cestistico con un’extra dose di sudore? Quante circostanze la pallacanestro propone per far prevalere il cuore al talento, la volonta’ alla tecnica?

La palla a due e’ una regola conforme allo spirito, dal momento che rimette il verdetto di uno sforzo compiuto da due avversari nelle loro stesse mani, dando loro la facolta’ di dirimere la questione con una ulteriore esplosione di voglia. La legge del possesso alternato invece, estranea l’esito di una contesa dai suoi stessi autori  in nome di una maggiore scorrevolezza della partita e di una pilatesca uguaglianza. E’ stato un intervento legislativo di pochi che controverte uno spirito delineato nei decenni da migliaia. A fronte di questo, qualsivoglia considerazione di praticita’ e di risparmio di tempo deve passare in secondo piano.

Il basket NBA di questa stagione regolare iperconcentrata e’ una variazione piu’ o meno accentuata di garbage time. Almeno pero’, di tanto in tanto durante l’agone, e’ ancora capace di regalare  la bellezza primordiale di immagini come queste.

P.s. la palla a due era tra Andre Miller e Josh Harrelson. L’ha vinta Dr. Dre

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...